INGEGNERIA ELETTRICA

Il settore impiantistico ricopre ormai nella realizzazione di nuove opere o strutture una figura sempre più importante, è infatti ormai assodato che la committenza sia per il campo civile, che per il terziario od l’industriale, si avvalga delle cosiddette automazioni a servizio dell’operatore.
Nel settore industriale la “cultura” dell’automazione è ormai un sistema consolidato e soprattutto collaudato da decenni, negli ultimi anni questi sistemi hanno però subito forti “accelerazioni” e forzature per raggiungere risultati insperati.Tali tecnologie consentono non solo parte di produzione automatica, ma spesso migliorano la qualità produttiva oltre a sveltire lavori prima di ora soggetti a tempistiche molto lunghe e quindi con un'incidenza più gravosa nel budget della società.
Parimodo gli impianti domestici o similari (terziario) utilizzano sistemi analoghi, oramai la "Home automation" è di dominio pubblico, basti pensare ai semplici sistemi per la gestione del calore, applicazioni che assicurano un confort ottimale con una piccola spesa.
Assieme ad essi stanno aumentando proporzionalmente tutti i controlli all’interno della casa a servizio dell’utente così come nella propria attività commerciale o nei presidi pubblici o privati. (scuole, ospedali etc.)
Lo STUDIO TESLA ha elaborato da anni un sistema sinergico con interazione dei vari settori di progettazione, fornendo alla committenza il "progetto chiavi in mano”, ovvero un unico pool di persone che coordinano tutti gli aspetti progettuali, realizzativi, coordinamento sicurezza e cantiere.

Tali sinergie consentono un'elaborazione del prodotto ottimale e soprattutto facilitano la committenza nell'intricato sistema post-progettazione, dove la quantità di permessi, omologazioni e quant'altro rimane così assai sveltita, tale modus operandi riesce a rendere altamente concorrenziale il costo della gestione progettazione-sicurezza.
Gli impianti elettrici sono progettati con l’ausilio di sistemi informatici di elevata qualità, sia per quanto riguarda la disegnazione che per il calcolo progettuale, ed in conformità alla Norma CEI ed al D.M. 37/08. (EX LEGGE 46-90 E D.P.R. 447/91)



 

RESPONSABILE SETTORE ELETTRICO:

P.I. Stefano ROASIO

E-MAIL DIRETTA